Che cosa è un prodotto di distribuzione europea ?

europe et drapeaux

Le operazioni di importazione parallela delle specialità medicinali (detti anche prodotti di distribuzione europea) sono il risultato del principio di libera circolazione delle merci tra gli stati. La loro legalità è riconosciuta dalla Corte di Giustizia Europea dal 1976.

Il fatto che un farmaco autorizzato e commercializzato in un paese membro (UE-SEE) possa avere un prezzo differente dall’analogo presente in un altro stato membro (UE-SE), ha fatto sì che si affermasse un’ attività commerciale “parallela”, consistente nel trasferire farmaci nell’ambito della UE o del SEE, da uno Stato nel quale i prezzi sono più bassi in un altro nel quale i prezzi sono più alti.

Per importazione parallela di farmaci per uso umano si intende, dunque, la distribuzione in uno Stato membro, di farmaci già autorizzati, fabbricati e commercializzati in un altro stato membro, al di fuori del circuito di distribuzione del titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio dei farmaci stessi.